Luogo: Ponza
Tipologia:Ristrutturazione casa privata
Dimensione: 250 mq
Anno: 2014
Durata lavori: 200 gg
Collaborazioni: Falegnameria Panozzo, Fondi
Materiali: ferro, legno, ardesia, cemento e resina cementizia

Intervento radicale di riqualificazione energetica e ristrutturazione di un edificio sull’isola di Ponza, costituito dalla fusione di vari blocchi tradizionali, in origine separati e con le alte volte a botte, tipiche dell’isola. La casa, che si sviluppa su tre livelli sfalsati, ha una grande terrazza di accesso alla casa, con pergola e vasche con piante e varie terrazze di copertura, accessibili anche dalle corti, che seguono gli andamenti sfalsati della costruzione. L’intervento ha interessato la sistemazione totale dell’interno e dell’esterno ed è in progetto il collegamento con un giardino alberato, sottostante la corte principale. Nell’intervento sono stati utilizzati materiali e colori in sintonia con il luogo e con l’architettura dell’edificio, cercando di valorizzare al massimo la vista e il panorama percepibile da tutte le finestre, terrazze e ringhiere. I parapetti della terrazza principale, in muratura e a picco sul mare, sono stati smaterializzati con l’utilizzo di lastre di vetro. Tutte le tettoie presenti sono state alleggerite e colorate di bianco, colore tipico dell’isola. Per le pavimentazioni, intere ed esterne, sono stati posati rivestimenti cementizi naturali di colore grigio perla.

La casa, con gli interveti di riqualificazione energetica e di contenimento delle dispersioni di termiche ha raggiunto la classe energetica A2.